Claudia Pinelli, Silvia Pinelli

Item

Testimonianza di

Claudia Pinelli, Silvia Pinelli

Descrizione

Intervista a Claudia e Silvia Pinelli, realizzata il 28 febbraio 2015 per il documentario "Il segno del capro" (di Fabiana Antonioli, prodotto da FILMIKA).

In questa intervista, Claudia e Silvia riflettono sulle proprie memorie e ripercorrono storie di famiglia. Le sorelle raccontano della giovinezza dei genitori, Licia e Pino, della propria infanzia e del giro di amicizie che frequentavano casa Pinelli (tra cui Cesare Vurchio), del ruolo dei nonni nella vita famigliare prima e dopo la tragica morte del padre.
L'intervista raccoglie anche una serie di considerazioni di Silvia e Claudia su alcuni avvenimenti, come l'invito al Quirinale rivolto a Licia nel 2009 da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, o il fatto che la prima edizione del libro intervista "Una storia quasi soltanto mia" (pubblicata da Mondadori nel 1982) fosse rimasta quasi del tutto esclusa dalla distribuzione e destinata in poco tempo al macero; altra questione con cui le due Pinelli si confrontano è quella della presenza delle due lapidi in commemorazione del padre presenti in piazza Fontana, una posta dal Comune e l'altra dagli anarchici.

Si ringrazia Fabiana Antonioli per aver fornito e permesso la diffusione di questo materiale.

Parole chiave

Vurchio, Cesare
Napolitano, Giorgio
Scaramucci, Piero
Pinelli, Licia Rognini

Durata

42:57

Partecipanti

Pinelli, Silvia
Pinelli, Claudia
Antonioli, Fabiana

Soggetto produttore

Data

2015-02-28

Luogo

Milano

Provenienza

Tipo di contenuto

Video

Licenza

Tutti i diritti riservati

Item sets