Massimo Ortalli

Item

Testimonianza di

Massimo Ortalli

Descrizione

Testimonianza lasciata da Massimo Ortalli il 21 settembre 2019 per il progetto "Giuseppe Pinelli: una storia soltanto nostra, una storia di tutti".

Massimo Ortalli, imolese e storico militante della Federazione Anarchica Italiana, racconta di aver appreso della strage di Piazza Fontana mentre si trovava a Bologna come studente. Il movimento anarchico, sia a Bologna sia a Imola, reagì con un certo smarrimento alla notizia e si produsse un clima di attesa, che si spezzò solo con la morte di Pinelli. A quel punto divenne chiaro a molti che stava venendo portata avanti una montatura contro gli anarchici dietro cui si celava un disegno autoritario, e cominciarono le mobilitazioni. Un episodio particolare ricordato da Ortalli è quello di Spartaco Borghi e Cesare Fuochi, che all'indomani della strage si misero a passeggiare tranquillamente per le strade di Imola, per comunicare alla cittadinanza che non c'era niente da temere e che gli anarchici erano completamente estranei ai fatti di Milano.

Parole chiave

Imola
Bologna
Federazione Anarchica Italiana
Borghi, Spartaco
Fuochi, Cesare

Durata

9:35

Partecipanti

Ortalli, Massimo

Data

2019-09-21

Luogo

Firenze

Provenienza

Testimonianze "Pinelli: una storia"

Tipo di contenuto

Video

Licenza

Item sets